News
Rimani sempre aggiornato sulle novità UIL!

XVI Congresso Uil Verona, riconfermata segretario Lucia Perina

Legalità, sicurezza nei luoghi di lavoro, miglior gestione del rapporto occupazione-vita personale, sono solo alcune delle sfide lanciate da Uil Verona durante il quattordicesimo congresso provinciale che si è tenuto al crown Plaza di via Belgio. Il segretario generale Lucia Perina (che è stato riconfermato ala guida del sindacato) nella sua relazione ha sottolineato il boom dei contratti a tempo determinato, il ricorso sempre più frequente alla cassa integrazione da parte delle aziende, le morti sul lavoro, il problema degli orari e gli ultimi dati che non rivelano grandi segnali di ripresa economica.

“Il sindacato – ha detto nel suo intervento Perina – deve operare in modo da ricreare le condizioni giuste per realizzare politiche attive e lungimiranti del lavoro, per tentare di ricostituire attorno ad un progetto credibile, e non a promesse inattuabili, un sistema economico che sfrutti la congiuntura favorevole per fare passi avanti”.

In questa direzione va l’accordo raggiunto da Cgil, Cisl e Uil, dopo 18 mesi di trattative, su “Contenuti e indirizzi delle relazioni industriali e della contrattazione collettiva” con Confindustria. “L’intesa – ha chiarito la segretario generale Uil Verona – stabilisce linee di indirizzo per i contratti garantendo ampia autonomia di azione ad ogni categoria, ma si impegna anche in una lotta ai contratti pirata, cioè quelli stipulati tra associazioni imprenditoriali e sindacati entrambi di dubbia rappresentatività”.

FOLLOW US
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Leggi la nostra Privacy policy

Convenzioni