News
Rimani sempre aggiornato sulle novità UIL!

Assistenza sanitaria integrativa Fondo Est, la sentenza: “È un diritto del lavoratore”

Importantissima vittoria della UILTuCS per il diritto all’assistenza sanitaria integrativa.

Il Tribunale di Verona si è pronunciato sul ricorso presentato da alcuni lavoratori di una nota azienda della ristorazione collettiva per ottenere l’iscrizione a Fondo Est e le relative prestazioni.

L’azienda non aveva mai effettuato i versamenti, adducendo di non esservi obbligata per mancata adesione all’associazione datoriale firmataria del Ccnl.

Il giudice ha condannato l’impresa a versare i contributi omessi e ha sancito il diritto dei lavoratori al risarcimento del danno per i mancati rimborsi delle prestazioni sanitarie effettuate nel periodo di omissione.

Il diritto fa parte degli obblighi economici del Ccnl, al pari del salario. La previsione contenuta nel Ccnl Turismo (e nel Ccnl Terziario) costituisce un obbligo inderogabile.

Entusiasti dalla Uiltucs commentano: “Una sonora sconfitta per tutte le imprese che pensano di interpretare il Ccnl a proprio piacimento!”

FOLLOW US
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Leggi la nostra Privacy policy

Convenzioni