News
Rimani sempre aggiornato sulle novità UIL!

Unilever, sciopero dei lavoratori «Trattati da numeri»

Lavoratori in sciopero da questa mattina, alle 6, davanti ai cancelli di Unilever di Sanguinetto. I delegati di stabilimento insieme a molti addetti che hanno aderito l’iniziativa portano al collo un cartello che recita «Per Unilever siamo solo numeri».

Più tardi, verso le 12, un gruppo di dipendenti e rappresentanti sindacali sarà ricevuto in municipio dal sindaco di Sanguinetto, Alessandro Braga. Il presidio sarà mantenuto per tutti i turni di lavoro, fino a tarda serata. La decisione di arrivare allo sciopero è stata presa mercoledì, nel corso di tre assemblee alle quali hanno partecipato la maggior parte degli occupati dell’impresa alimentare.

Ed è conseguenza dell’annuncio, arrivato meno di un mese fa da parte di Unilever Manufacturing Italia srl, dell’apertura della procedura di mobilità per 42 dipendenti dello stabilimento scaligero. Nel corso del confronto tra azienda e sindacati è emersa anche la richiesta di Unilever di introdurre misure di flessibilità con margini più ampi rispetto al contratto collettivo nazionale a compensi inferiori. Istanza che i sindacati hanno valutato come “irricevibile”, reclamando come accade da mesi, la presentazione del piano industriale per il sito produttivo.

“L’adesione dei lavoratori è del 100%” sottolinea Andrea Meneghelli della Uila di Verona e Trento “siamo uniti per difendere il lavoro!”

Melegatti: Hausbrandt, ok concordato!

VERONA, 28 FEB - Il Tribunale di Verona ha concesso il concordato preventivo per la Melegatti di San Giovanni Lupatoto. Lo rende noto Hausbrandt Trieste 1892 Spa, l'azienda trevigiana del caffè che ha dato la disponibilità a rilevare la storia...
Leggi di più »
FOLLOW US
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Convenzioni